Login

Nome utente:   Password:   Collegami in automatico ad ogni visita  
Oggi è 19 novembre 2018, 8:50
| Messaggi senza risposta | Argomenti attivi

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 21 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
{ VISITS } Visite : 2053  Favorites Favorites: 0  Followers Followers: 1 
Followers: Pere153
Autore Messaggio
Messaggio da leggereInviato: 22 aprile 2016, 17:22 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 24 febbraio 2015, 10:59
Messaggi: 198
@Daniela:
Concordo con Pere.

Non so come mai intenda usare l'autolisi.
Tutto sommato, con farine di grano tenero di supermarket con quel W, e P/L normali, non ti serve.
Potrebbe anche penalizzarti un po' su 24 ore di lievitazione. Sebbene non intenda farla durare tanto.

Invece, perchè non provi ad applicare tutte le considerazioni fatte finora su mix di farine, curare l'impastamento, la formatura e la cottura, e concentrarti sul punto di pasta.
Solo dopo, constatati i risultati, introduci tecniche come l'autolisi o altre. ;)

Magari usa acqua fredda che ti aiuta a migliorare l'estendibilità dell'impasto e se fai tutto a temperatura ambiente ti rallenta un po' all'inizio il lavoro del lievito?

_________________
"Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa" (A.Einstein)


Share on FacebookShare on TwitterShare on TuentiShare on SonicoShare on FriendFeedShare on OrkutShare on DiggShare on MySpaceShare on DeliciousShare on TechnoratiShare on TumblrShare on Google+
Top
 Profilo  
 
Condividi questa discussione
Condividi su Facebook

Messaggio da leggereInviato: 22 aprile 2016, 17:26 
Non connesso

Iscritto il: 22 aprile 2016, 8:07
Messaggi: 11
Località: Marcon
Attività amilasica, FN, PL, tenacità!!che lingua è?? :shock: datemi tempo di imparare :) comunque probabilmente userò manitoba e 00 insieme, come consigliatomi.. io fino adesso ho fatto sempre la pizza con rimacinato di grano duro, a lunga lievitazione e con la tecnica delle pieghe.


Top
 Profilo  
 
Messaggio da leggereInviato: 22 aprile 2016, 17:42 
Non connesso

Iscritto il: 22 aprile 2016, 8:07
Messaggi: 11
Località: Marcon
Queste sono le foto della prima volta che ho fatto la pizza e che mi ha soddisfatta!(poi nom ho più fatto foto).tenete conto che quella con le verdure è stata cotta con il coperchio magico (per esperimento). Perché ci deve essere hn motivo per provare un nuovo metodo? :-? Non mi è chiaro..scusate


Allegati:
2016-04-22_17.41.06.jpg
2016-04-22_17.41.06.jpg [ 91.58 KiB | Osservato 687 volte ]
Top
 Profilo  
 
Messaggio da leggereInviato: 22 aprile 2016, 18:57 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 24 febbraio 2015, 10:59
Messaggi: 198
Non volevo aggiungere dubbi o complessità, ma anzi spingerti a raggiungere un risultato con un processo semplice, in modo anche da poterti concentrare su questioni piu' pratiche come impastamento, pieghe, formatura panetti ecc. che richiedono manualità e tante prove pratiche..

Ma se sei arrivata gia' a una tua ricetta base, diciamo, allora ben venga che provi l'autolisi e qualche tecnica diversa ;) :) :)

_________________
"Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa" (A.Einstein)


Top
 Profilo  
 
Messaggio da leggereInviato: 23 aprile 2016, 15:29 
Non connesso

Iscritto il: 22 aprile 2016, 8:07
Messaggi: 11
Località: Marcon
Help!ho impastato mezzo chilo di farina per prova.,,187,5 di Manitoba, 312,5 di farina 00, un totale di 400 gr di acqua(di cui 260 per l'autolisi), lievito di birra 2/3 grammi...10 gr di sale.

Che il secondo impasto è così molle è normale?io in genere metto a lievitare dentro il forno...chiuso e spento, senza luce...in questo caso me lo consigliate o sconsigliate?


Allegati:
Commento file: Impasto completo
20160423_152702.jpg
20160423_152702.jpg [ 108.02 KiB | Osservato 592 volte ]
Commento file: Farina e acqua
20160423_145226.jpg
20160423_145226.jpg [ 97.45 KiB | Osservato 592 volte ]
Top
 Profilo  
 
Messaggio da leggereInviato: 23 aprile 2016, 17:21 
Non connesso

Iscritto il: 19 luglio 2013, 17:55
Messaggi: 10240
L'autolisi lo si fa senza lievito. E' normale sia così molle, hai fatto un impasto al 80% di idratazione...

500 F
400 H2O
10 Sale
3 LdB

Che tempistica volevi fare con tutto quel lievito?


Top
 Profilo  
 
Messaggio da leggereInviato: 23 aprile 2016, 18:04 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 22 luglio 2013, 11:13
Messaggi: 855
Località: Belgio
Pere153 ha scritto:
L'autolisi lo si fa senza lievito. E' normale sia così molle, hai fatto un impasto al 80% di idratazione...


+1

Immagine

_________________
io uso un traduttore ! dispiace


Top
 Profilo  
 
Messaggio da leggereInviato: 25 aprile 2016, 22:00 
Non connesso

Iscritto il: 22 aprile 2016, 8:07
Messaggi: 11
Località: Marcon
La pizza era pesante...non c'è paragone con la leggerezza della pizza stile Bonci..sembrava non lievitata...l impasto troppo molle da stendere e in forno sembrava nin volesse cuocere mai!grazie comunque a tutti per i consigli!


Allegati:
IMG-20160424-WA0016.jpg
IMG-20160424-WA0016.jpg [ 303.59 KiB | Osservato 502 volte ]
IMG-20160424-WA0017.jpg
IMG-20160424-WA0017.jpg [ 266.58 KiB | Osservato 502 volte ]
Top
 Profilo  
 
Messaggio da leggereInviato: 25 aprile 2016, 22:02 
Non connesso

Iscritto il: 19 luglio 2013, 17:55
Messaggi: 10240
Dove cuoci?
Ricetta e tempistica?


Top
 Profilo  
 
Messaggio da leggereInviato: 27 aprile 2016, 20:15 
Non connesso

Iscritto il: 22 aprile 2016, 8:07
Messaggi: 11
Località: Marcon
Ho cotto la pizza in un normale forno casalingo...a 250°C. ho provato sia forno statico che ventilato. Prima parte bassa poi alta


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 21 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

FACEBOOK TWITTER Google+

Top
Top
 


Sito creato il 10 luglio 2013 - Statistiche attivate il 10 settembre 2013