Login

Nome utente:   Password:    
Oggi è 25 agosto 2019, 5:03
| Messaggi senza risposta | Argomenti attivi

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 
{ VISITS } Visite : 362  Favorites Favorites: 0  Followers Followers: 2 
Followers: Pere153, Rafbor
Autore Messaggio
Messaggio da leggereInviato: 28 febbraio 2019, 12:22 
Non connesso

Iscritto il: 15 febbraio 2019, 10:58
Messaggi: 25
Buongiorno, mi sorge un dubbio e visto che questa sera doveri impastare la mia autolisi spero che possiate chiarirmi questo dubbio. In ptartica sto facendo un atolisi superiore alle 6 ore e ho capito che se si superano le 6 ore devo scendere con l'idratazine dell'acqua intorno ai 40 - 50% invece del classico 55% e aggiungere l'1% di sale sul peso della farina giusto? Mediante il rafcalc ho ottenuto queste dosi.. sono giuste? in particolare per il sale non sono convinto.. io ho inserito nella voce autoilisi 1% di sale ma mi ha calcolato l'1% del peso del sale necessario per l'intero imapsto non del peso della farina! sono confuso queste dosi sono giuste? grazie.
quì per vedere le dosi calcolate https://ibb.co/G5yJxXj


Share on FacebookShare on TwitterShare on TuentiShare on SonicoShare on FriendFeedShare on OrkutShare on DiggShare on MySpaceShare on DeliciousShare on TechnoratiShare on TumblrShare on Google+
Top
 Profilo  
 
Condividi questa discussione
Condividi su Facebook

Messaggio da leggereInviato: 28 febbraio 2019, 15:30 
Non connesso

Iscritto il: 19 luglio 2013, 17:55
Messaggi: 11031
Metti tutta l'acqua e pari peso di farina, niente sale e fagli fare 4 ore a TA (18-22ºC)


Top
 Profilo  
 
Messaggio da leggereInviato: 28 febbraio 2019, 15:54 
Non connesso

Iscritto il: 22 luglio 2013, 15:57
Messaggi: 7389
Località: Manfredonia
Vai liscio con l'autolisi........perchè tante ore???

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
Messaggio da leggereInviato: 28 febbraio 2019, 16:08 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 13 febbraio 2016, 18:13
Messaggi: 2636
lorenzo ha scritto:
Vai liscio con l'autolisi........perchè tante ore???

La domanda in realtà è un'altra, perché fare autolisi con farine "normali"?


Top
 Profilo  
 
Messaggio da leggereInviato: 28 febbraio 2019, 17:43 
Non connesso

Iscritto il: 19 luglio 2013, 17:55
Messaggi: 11031
senzaetichetta ha scritto:
lorenzo ha scritto:
Vai liscio con l'autolisi........perchè tante ore???

La domanda in realtà è un'altra, perché fare autolisi con farine "normali"?


Esatto. Se non presenta un alto indice di P/L , non va sistemata.


Top
 Profilo  
 
Messaggio da leggereInviato: 28 febbraio 2019, 19:30 
Non connesso

Iscritto il: 15 febbraio 2019, 10:58
Messaggi: 25
volendo attenersi alla domanda, io avevo chiesto se inserendo quell'1% di sale nel calcolatore nella sezione autolisi stavo procedendo bene oppure no, magari potrei utilizzare il calcolatore un domani per fare del pane con farine speciali…. cmq sono quì per imparare da chi ne sa più di me e quindi seguo il vostro consiglio che 22 ore sono tante, visto che sto facendo un impasto per pizze, sto provando per ora per rendermi conto di cosa è l’autolisi, ne faccio 4 di ore con 100% della farina e il 55% dell’acqua.
Anche se non capisco perché quando si spiega la tecnica dell’autolisi dicono che questa “lavorazione” può durare da 20 minuti a 24 ore?! Diminuendo acqua e aggiungendo sale se si superano le sei ore… mi spiegate quando è necessario aumentare i tempi per l’autolisi? Grazie


Top
 Profilo  
 
Messaggio da leggereInviato: 28 febbraio 2019, 21:09 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 5 novembre 2016, 9:47
Messaggi: 1167
Località: France
Ti rispondo solo sul calcolo del sale: gli calcoli per l'autolisi sono percentuali su ogni ingrediente della ricetta, la tua ricetta prevale un totale di 8,2g di sale, nell'autolisi ne vuoi 1%, cioè ti viene 0,1g.
Ho letto non so dove che è un metodo valido, ma forse ce ne sono altri.

_________________
Forni: Delizia moddati 1600w - Calcolatore: RafCalc - Vignette: Pazzi di Pizza


Top
 Profilo  
 
Messaggio da leggereInviato: 28 febbraio 2019, 21:53 
Non connesso

Iscritto il: 19 luglio 2013, 17:55
Messaggi: 11031
stefanor ha scritto:
volendo attenersi alla domanda, io avevo chiesto se inserendo quell'1% di sale nel calcolatore nella sezione autolisi stavo procedendo bene oppure no, magari potrei utilizzare il calcolatore un domani per fare del pane con farine speciali…. cmq sono quì per imparare da chi ne sa più di me e quindi seguo il vostro consiglio che 22 ore sono tante, visto che sto facendo un impasto per pizze, sto provando per ora per rendermi conto di cosa è l’autolisi, ne faccio 4 di ore con 100% della farina e il 55% dell’acqua.
Anche se non capisco perché quando si spiega la tecnica dell’autolisi dicono che questa “lavorazione” può durare da 20 minuti a 24 ore?! Diminuendo acqua e aggiungendo sale se si superano le sei ore… mi spiegate quando è necessario aumentare i tempi per l’autolisi? Grazie


Leggi qua:
https://www.dolcesalato.com/blog/2013/0 ... lautolisi/


Top
 Profilo  
 
Messaggio da leggereInviato: 1 marzo 2019, 9:42 
Non connesso

Iscritto il: 15 febbraio 2019, 10:58
Messaggi: 25
Rafbor ha scritto:
Ti rispondo solo sul calcolo del sale: gli calcoli per l'autolisi sono percentuali su ogni ingrediente della ricetta, la tua ricetta prevale un totale di 8,2g di sale, nell'autolisi ne vuoi 1%, cioè ti viene 0,1g.
Ho letto non so dove che è un metodo valido, ma forse ce ne sono altri.


grazie mille Rafbor


Top
 Profilo  
 
Messaggio da leggereInviato: 1 marzo 2019, 9:59 
Non connesso

Iscritto il: 15 febbraio 2019, 10:58
Messaggi: 25
Pere153 ha scritto:
stefanor ha scritto:
volendo attenersi alla domanda, io avevo chiesto se inserendo quell'1% di sale nel calcolatore nella sezione autolisi stavo procedendo bene oppure no, magari potrei utilizzare il calcolatore un domani per fare del pane con farine speciali…. cmq sono quì per imparare da chi ne sa più di me e quindi seguo il vostro consiglio che 22 ore sono tante, visto che sto facendo un impasto per pizze, sto provando per ora per rendermi conto di cosa è l’autolisi, ne faccio 4 di ore con 100% della farina e il 55% dell’acqua.
Anche se non capisco perché quando si spiega la tecnica dell’autolisi dicono che questa “lavorazione” può durare da 20 minuti a 24 ore?! Diminuendo acqua e aggiungendo sale se si superano le sei ore… mi spiegate quando è necessario aumentare i tempi per l’autolisi? Grazie


Leggi qua:
https://www.dolcesalato.com/blog/2013/0 ... lautolisi/


grazie pere153 articolo molto interessante


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

FACEBOOK TWITTER Google+

Top
Top
 


Sito creato il 10 luglio 2013 - Statistiche attivate il 10 settembre 2013

 

cron