Login

Nome utente:   Password:   Collegami in automatico ad ogni visita  
Oggi è 18 luglio 2018, 8:50
| Messaggi senza risposta | Argomenti attivi

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 58 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6
{ VISITS } Visite : 900  Favorites Favorites: 0  Followers Followers: 2 
Followers: Rafbor, Pere153
Autore Messaggio
Messaggio da leggereInviato: 15 aprile 2018, 17:30 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23 luglio 2017, 23:03
Messaggi: 725
Località: Vibo Valentia Marina
Idrolisi ha scritto:
Nappinerone2 ha scritto:
Idrolisi ha scritto:
Ok sono riuscito a fare la rolling stones anche se la pietra non rimane fissa sulla calotta ma si muove un po' quando la giro, ma a calotta chiusa non è un problema perchè avendo poco spazio ritorna subito in sede. (Se qualcuno però sa come risolvere lo dica pure).

Ora, l'ultimo step riguarda il termofusibile, io ho tagliato entrambi i lati del cavo blu dov'era il termofusibile, quindi ora ho praticamente tre pezzi, il termofusibile grigio, la parte del cavo davanti con il faston, e la parte di dietro con la parte finale che va nel mammut. La domanda è: io qui ho un altro cavo blu che ha attorno una specie di guaina nera, però ho notato che all'interno c'è solo un filetto di "rame" rispetto a quest'altro che ne ha 4-5-6 (non so con precisione), come faccio a far uscire la parte con il beccuccio che va nel mammut? O non posso farlo con questo cavo e devo prenderne un altro?


Ciao @idro, è preferibile togliere tutto e mettere solo i fili necessari con meno giunzioni possibili. Quello con un filamento solo è sicuramente un altro possibile problema di arresto del fornetto.
Una specie di fusibile.
Ripeto ,togli tutto.


Quello con un solo filamento non era collegato, lo volevo usare io per sostituire il cavo del termofusibile. Questo cavo con un solo filamento era collegato alla lampadina.

Volevo chiedere una cosa, è vero che posso fare il collegamento anche usando un cavo della messa a terra (quindi un altro cavo giallo) invece che usare il cavo blu?

Caro @idro, io non so cosa pensare più, è possibile che tu non riesca a trovare 30 cm x 3 (nero,blu e giallo verde) per collegare direttamente alle resistenze e uscire dal fornetto ?
Se non li vuoi comperare basta reperirli da un vecchio fornetto per brioche rottamato.
Poi tu parli di rolling stone del grande @Toonworks ma se non hai ultimato i collegamenti che sono facili come pensi di aver ultimato il lavoro non proprio facile di @toonworks?
Comincio a pensare che questa situazione non sia veritiera, mi dispiace dirtelo. Non hai postato nemmeno una foto di quello che ti avevo chiesto.
Comunque lo spirito di collaborazione di tutti noi è sempre lo stesso, a disposizione di tutti qualora ne abbiano veramente bisogno.
Saluti pasquale.

_________________
FORNO
Napoli express ml, doppia resistenza superiore + ventola. Pietra girevole motorizzata con testo terracotta.
TERMOMETRO INFRAROSSI LASER max 550 gradi

Macchina per il pane
UNOLD BACKMEISTER 68511


Share on FacebookShare on TwitterShare on TuentiShare on SonicoShare on FriendFeedShare on OrkutShare on DiggShare on MySpaceShare on DeliciousShare on TechnoratiShare on TumblrShare on Google+
Top
 Profilo  
 
Condividi questa discussione
Condividi su Facebook

Messaggio da leggereInviato: 15 aprile 2018, 19:02 
Non connesso

Iscritto il: 14 dicembre 2016, 11:40
Messaggi: 28
Nappinerone2 ha scritto:
Caro @idro, io non so cosa pensare più, è possibile che tu non riesca a trovare 30 cm x 3 (nero,blu e giallo verde) per collegare direttamente alle resistenze e uscire dal fornetto ?
Se non li vuoi comperare basta reperirli da un vecchio fornetto per brioche rottamato.
Poi tu parli di rolling stone del grande @Toonworks ma se non hai ultimato i collegamenti che sono facili come pensi di aver ultimato il lavoro non proprio facile di @toonworks?
Comincio a pensare che questa situazione non sia veritiera, mi dispiace dirtelo. Non hai postato nemmeno una foto di quello che ti avevo chiesto.
Comunque lo spirito di collaborazione di tutti noi è sempre lo stesso, a disposizione di tutti qualora ne abbiano veramente bisogno.
Saluti pasquale.


Certo che l'ho collegato, amico mio alla pagina 3 ho scritto di averlo montato, e anche provato, e ho anche postato 3 foto compreso quella con le due resistenze sopra.

Anche perchè, se non l'avessi completato, mi dici come mi faceva a saltare il termofusibile? ho anche scritto che appunto dopo 450° si sono spente le resistenze, presumibilmente per colpa sua.

Non ho chiesto come collegarlo, ho fatto una domanda precisa, ovvero, poichè il termofusibile è saltato, con quale cavo posso sostituirlo? ovvero se c'è un cavo, tra quelli che già ho, che posso usare per il collegamento. E se posso usare un altro cavo giallo della messa a terra per metterlo al posto di quello blu con il termofusibile saltato, perchè quello che mi ha aiutato mi ha detto che si può fare, ma vorrei avere conferma da voi. Ovvero secondo lui io posso collegare le due resistenze avendo al mammut 2 cavi gialli + 1 marrone, è fattibile?


Top
 Profilo  
 
Messaggio da leggereInviato: 15 aprile 2018, 20:45 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23 luglio 2017, 23:03
Messaggi: 725
Località: Vibo Valentia Marina
Idrolisi ha scritto:
Nappinerone2 ha scritto:
Caro @idro, io non so cosa pensare più, è possibile che tu non riesca a trovare 30 cm x 3 (nero,blu e giallo verde) per collegare direttamente alle resistenze e uscire dal fornetto ?
Se non li vuoi comperare basta reperirli da un vecchio fornetto per brioche rottamato.
Poi tu parli di rolling stone del grande @Toonworks ma se non hai ultimato i collegamenti che sono facili come pensi di aver ultimato il lavoro non proprio facile di @toonworks?
Comincio a pensare che questa situazione non sia veritiera, mi dispiace dirtelo. Non hai postato nemmeno una foto di quello che ti avevo chiesto.
Comunque lo spirito di collaborazione di tutti noi è sempre lo stesso, a disposizione di tutti qualora ne abbiano veramente bisogno.
Saluti pasquale.


Certo che l'ho collegato, amico mio alla pagina 3 ho scritto di averlo montato, e anche provato, e ho anche postato 3 foto compreso quella con le due resistenze sopra.

Anche perchè, se non l'avessi completato, mi dici come mi faceva a saltare il termofusibile? ho anche scritto che appunto dopo 450° si sono spente le resistenze, presumibilmente per colpa sua.

Non ho chiesto come collegarlo, ho fatto una domanda precisa, ovvero, poichè il termofusibile è saltato, con quale cavo posso sostituirlo? ovvero se c'è un cavo, tra quelli che già ho, che posso usare per il collegamento. E se posso usare un altro cavo giallo della messa a terra per metterlo al posto di quello blu con il termofusibile saltato, perchè quello che mi ha aiutato mi ha detto che si può fare, ma vorrei avere conferma da voi. Ovvero secondo lui io posso collegare le due resistenze avendo al mammut 2 cavi gialli + 1 marrone, è fattibile?

OK @idro, sono contento di essermi sbagliato, almeno ho una certezza,
Per quanto riguarda il cavo se proprio sei alle strette lo puoi usare tranquillamente, i colori servono per capire i collegamenti fatti con un certo ordine. I cavi possono cambiare di sezione, ma a quel wattaggio non hai problemi.
Saluti pasquale.

_________________
FORNO
Napoli express ml, doppia resistenza superiore + ventola. Pietra girevole motorizzata con testo terracotta.
TERMOMETRO INFRAROSSI LASER max 550 gradi

Macchina per il pane
UNOLD BACKMEISTER 68511


Top
 Profilo  
 
Messaggio da leggereInviato: 17 aprile 2018, 14:42 
Non connesso

Iscritto il: 14 dicembre 2016, 11:40
Messaggi: 28
Allora, il fornetto è completo, nel senso che le resistenze si accendono e la rolling stones sembra andare. Ho tagliato la parte di dietro del chassis in plastica in modo da non avere problemi di temperatura con i cavi, l'unico problema ora è il piedino sinistro.

Praticamente io avvito le viti per fissarlo, alzo la calotta e si smonta di nuovo, ho provato varie viti tra quelle che mi sono avanzate dagli altri componenti ma il risultato è uguale.. qualcuno ha qualche idea su come posso fissarlo? Io avevo pensato a dei dadi per fissare le viti dall'altro lato ma a rismontare di nuovo tutto non se ne parla proprio, quindi pensavo di bucare la calotta inferiore e tramite il buco riuscire a inserire due dadi per fissare appunto le viti.. però appunto dovrei forare la calotta.. qualcuno ha qualche idea migliore? Non so, per esempio colla a caldo? funzionerebbe? oppure silicone.. non so ditemi voi :-?


Top
 Profilo  
 
Messaggio da leggereInviato: 17 aprile 2018, 15:22 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23 luglio 2017, 23:03
Messaggi: 725
Località: Vibo Valentia Marina
Io non ho proprio presente il piedino, qui ci vorrebbe l'amico @rafbor, che lo conosce al 100%.
Speriamo che legga .....

_________________
FORNO
Napoli express ml, doppia resistenza superiore + ventola. Pietra girevole motorizzata con testo terracotta.
TERMOMETRO INFRAROSSI LASER max 550 gradi

Macchina per il pane
UNOLD BACKMEISTER 68511


Top
 Profilo  
 
Messaggio da leggereInviato: 17 aprile 2018, 16:51 
Non connesso

Iscritto il: 14 dicembre 2016, 11:40
Messaggi: 28
Sono riuscito ad avvitarlo con due viti che avevo nella cassetta degli attrezzi.

Direi che ci siamo.. ;festeggiare drink


Immagine


Sono arrivato a 545° poi ho spento.

So che quell'alluminio li non serve a niente perchè dovrebbe stare su tutto il bordo del forno, ma non mi va di rismontare tutto solo per cambiarlo, quindi lo lascio lì che tanto ho notato che non brucia, e comunque è sempre meglio di niente :lol:

Domani faccio la procedura con la terracotta dell'ora sul fornello + step di 70 gradi sul forno fino alla max temperatura. Proprio a proposito di questo volevo chiedere: quanto tempo ci vuole in totale per fare tutta questa procedura? Perchè ovviamente bisognerà farla raffreddare ogni volta prima di fare il successivo step ecc. più o meno qualcuno sa dirmi quante ore ci vogliono? così so bene per che ora cominciare e come regolarmi :lol:


Top
 Profilo  
 
Messaggio da leggereInviato: 17 aprile 2018, 22:23 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 23 luglio 2017, 23:03
Messaggi: 725
Località: Vibo Valentia Marina
Finalmente una dolce visione, adesso si che abbiamo un possibile pizzaiolo . :applausi small :applausi small
Sono contento , in qualche modo ci sei riuscito e questo ti fa grande, bravo @idro :D felice
Considerando il livello di difficoltà che hai avuto, questo risultato ti dà ancora più merito.
Senti un consiglio da chi ci è passato, la pietra non la portare oltre i 500 gradi ,specialmente a vuoto.
Finirai con lesionarla , durante la pizzata fino a 500 è perfetto considerando che la temperatura non è mai omogenea ma solo sotto le resistenze.
Perciò il rodaggio è utile fino a 450 max.
Per la stagnola o alluminio non so se avete seguito @striscia ,perché hanno analizzato i cibi a contatto e l'alluminio è finito in gran parte sui cibi stessi in grande quantità. Capisco la sua importanza nell'uso che ne facciamo,ma adesso con gli studi approfonditi è un buon motivo per farne a meno, almeno a contatto dei cibi e vivande.
Con affetto @nappinerone ;festeggiare drink ;festeggiare drink

_________________
FORNO
Napoli express ml, doppia resistenza superiore + ventola. Pietra girevole motorizzata con testo terracotta.
TERMOMETRO INFRAROSSI LASER max 550 gradi

Macchina per il pane
UNOLD BACKMEISTER 68511


Top
 Profilo  
 
Messaggio da leggereInviato: 17 aprile 2018, 22:54 
Non connesso

Iscritto il: 14 dicembre 2016, 11:40
Messaggi: 28
Nappinerone2 ha scritto:
Finalmente una dolce visione, adesso si che abbiamo un possibile pizzaiolo . :applausi small :applausi small
Sono contento , in qualche modo ci sei riuscito e questo ti fa grande, bravo @idro :D felice
Considerando il livello di difficoltà che hai avuto, questo risultato ti dà ancora più merito.
Senti un consiglio da chi ci è passato, la pietra non la portare oltre i 500 gradi ,specialmente a vuoto.
Finirai con lesionarla , durante la pizzata fino a 500 è perfetto considerando che la temperatura non è mai omogenea ma solo sotto le resistenze.
Perciò il rodaggio è utile fino a 450 max.
Per la stagnola o alluminio non so se avete seguito @striscia ,perché hanno analizzato i cibi a contatto e l'alluminio è finito in gran parte sui cibi stessi in grande quantità. Capisco la sua importanza nell'uso che ne facciamo,ma adesso con gli studi approfonditi è un buon motivo per farne a meno, almeno a contatto dei cibi e vivande.
Con affetto @nappinerone ;festeggiare drink ;festeggiare drink


Si ho visto striscia però penso che ci sia una sottile differenza. Lì si parla di alluminio a contatto con il cibo, qui invece si parla di alluminio dietro a resistenze.. :-?

Comunque l'ho tolto, che tanto a oltre 500 gradi non penso serva più, e poi la temperatura di fusione dell'alluminio parte da 510°, quindi meglio toglierlo a questo punto.

Ho bloccato la resistenza circolare attorno a quella a omega perchè le graffette si sono già bruciate, ho fatto una foto, in alto a sinistra è dove l'ho bloccata attorno alla omega:

Immagine

In teoria non dovrebbero danneggiarsi le resistenze.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 58 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

FACEBOOK TWITTER Google+

Top
Top
 


Sito creato il 10 luglio 2013 - Statistiche attivate il 10 settembre 2013