Cornetti fatti in casa

Cornetti fatti in casa

Messaggio da leggereda Nappinerone2 » 11 settembre 2019, 8:56

Buongiorno cari :D felice
Stessa ricetta ma 2 impasti da circa 2,200 grammi per un totale di circa 40 cornetti .una bella scorta .
Stavolta ho usato una margarina migliore e infatti sono migliori come sfoglia. Ovviamente non perfetti come al bar ma simili.
Non riesco a capire una cosa perché le farine non sono tutte uguali per idratazione, la domanda è............
COME DEVE ESSERE L'IMPASTO AL TATTO dopo aver impastato e anche durante la sfogliatura ????????
Allegati
IMG_20190911_085412.jpg
IMG_20190911_082928.jpg
IMG_20190911_083055.jpg
IMG_20190911_084851.jpg
FORNO
Napoli express ml, doppia resistenza superiore + ventola. Pietra girevole motorizzata con testo terracotta.
TERMOMETRO INFRAROSSI LASER max 550 gradi

Macchina per il pane
UNOLD BACKMEISTER 68511
Avatar utente
Nappinerone2
 
Messaggi: 1414
Iscritto il: 23 luglio 2017, 23:03
Località: Vibo Valentia Marina

Re: Cornetti fatti in casa

Messaggio da leggereda Sauzer » 11 settembre 2019, 12:54

Grandissimo !! non mi intendo di "cornetti" ma alla vista i tuoi sono veramente ben fatti !! ;festeggiare drink ;festeggiare drink
Forno: FAL – Alfa Refrattari
Farina: Caputo Pizzeria – Mulino Marino - Mulino Petra
Pirometro: Laser infraroSSi con puntatore
Impastatrice : Puglisi a Spirale.
Avatar utente
Sauzer
 
Messaggi: 4586
Iscritto il: 3 novembre 2013, 10:15

Re: Cornetti fatti in casa

Messaggio da leggereda senzaetichetta » 11 settembre 2019, 13:40

Per l'impasto deve essere liscio ma non troppo lavorato ( intendo incordato ) altrimenti diventa troppo tenace e fatichi a stendere/sfogliare.
Impasto e burro devono avere una consistenza simile.
Ho notato una tua foto di cornetti in cottura, troppo attaccati non cuociono bene, se puoi distanziali di più, stringi anche un filo in più quando forni e arrotoli.
Avatar utente
senzaetichetta
 
Messaggi: 2821
Iscritto il: 13 febbraio 2016, 18:13

Re: Cornetti fatti in casa

Messaggio da leggereda lorenzo » 11 settembre 2019, 14:50

Alla faccia mia
Bravo
Immagine
lorenzo
 
Messaggi: 7543
Iscritto il: 22 luglio 2013, 15:57
Località: Manfredonia

Re: Cornetti fatti in casa

Messaggio da leggereda Nappinerone2 » 11 settembre 2019, 15:40

senzaetichetta ha scritto:Per l'impasto deve essere liscio ma non troppo lavorato ( intendo incordato ) altrimenti diventa troppo tenace e fatichi a stendere/sfogliare.
Impasto e burro devono avere una consistenza simile.
Ho notato una tua foto di cornetti in cottura, troppo attaccati non cuociono bene, se puoi distanziali di più, stringi anche un filo in più quando forni e arrotoli.


Adesso capisco perché è dura a stendere, troppo incordato e forse anche duro l'impasto. Verissimo anche per la cottura .
Oggi ho cotto meglio perché erano di meno. Di solito uso il micro onde con solo cottura ventilato e più di 4 cornetti sono troppo vicini. Quando arrotolo ho paura che se stringo poi non lievitano. Una volta questo mi e successo ma non so se per questo motivo.
Grazie Gaetano, consigli perfetti , hai colmato le mie lacune :D felice :applausi small :applausi small

Grazie Renato , stavolta mi sono piaciuti molto, specialmente la cottura :D felice

@Lorenzo grazie, :applausi small :D felice
FORNO
Napoli express ml, doppia resistenza superiore + ventola. Pietra girevole motorizzata con testo terracotta.
TERMOMETRO INFRAROSSI LASER max 550 gradi

Macchina per il pane
UNOLD BACKMEISTER 68511
Avatar utente
Nappinerone2
 
Messaggi: 1414
Iscritto il: 23 luglio 2017, 23:03
Località: Vibo Valentia Marina

Re: Cornetti fatti in casa

Messaggio da leggereda Nappinerone2 » 13 settembre 2019, 7:32

Ecco fatto, sono più larghi e al prossimo vedrò di fare un impasto poco più morbido e più giri ai cornetti.
Vorrei qualche altro consiglio, specialmente nella sfogliatura. Ho notato che con più di 2-3 pieghe il burro o margarina si dilegua rendendo il lavoro della sfogliatura inutile.
Allegati
IMG_20190912_090245.jpg
IMG_20190912_090025.jpg
IMG_20190912_083427.jpg
IMG_20190911_235248.jpg
FORNO
Napoli express ml, doppia resistenza superiore + ventola. Pietra girevole motorizzata con testo terracotta.
TERMOMETRO INFRAROSSI LASER max 550 gradi

Macchina per il pane
UNOLD BACKMEISTER 68511
Avatar utente
Nappinerone2
 
Messaggi: 1414
Iscritto il: 23 luglio 2017, 23:03
Località: Vibo Valentia Marina

Re: Cornetti fatti in casa

Messaggio da leggereda senzaetichetta » 13 settembre 2019, 7:53

@Nappi molto bravo.
Inizio dalle pieghe.... è complesso, spiego meglio: in teoria per non avere burro sciolto è utile fare 3 giri di pieghe a 3, molto importante partire bene incassando il burro perfettamente.
Io per comodità faccio 1 piega a 4 e 1 a 3.
Meno pieghe fai e più resta aperta la stesura, di contro il burro si lega peggio e in cottura trovi il lago...
Da considerare che il burro che usi a casa ti darà sempre problemi in cottura....
Altra cosa: con la margarina perdi tantissimo gusto.
Difficile dare consigli pratici perché il nodo è la sfogliatura e serve tantissima pratica.
Appena posso metto una mia prova con diverse foto e ragioniamo insieme dei vari passaggi, te lo prometto.
Attendiamo che le temperature scendano perché sfogliare con il caldo è al limite dell'impossibile, almeno a casa...
Poi serve anche attrezzatura dedicata, spessori e mattarello adeguato.
Avatar utente
senzaetichetta
 
Messaggi: 2821
Iscritto il: 13 febbraio 2016, 18:13

Re: Cornetti fatti in casa

Messaggio da leggereda Nappinerone2 » 13 settembre 2019, 9:29

senzaetichetta ha scritto:@Nappi molto bravo.
Inizio dalle pieghe.... è complesso, spiego meglio: in teoria per non avere burro sciolto è utile fare 3 giri di pieghe a 3, molto importante partire bene incassando il burro perfettamente.
Io per comodità faccio 1 piega a 4 e 1 a 3.
Meno pieghe fai e più resta aperta la stesura, di contro il burro si lega peggio e in cottura trovi il lago...
Da considerare che il burro che usi a casa ti darà sempre problemi in cottura....
Altra cosa: con la margarina perdi tantissimo gusto.
Difficile dare consigli pratici perché il nodo è la sfogliatura e serve tantissima pratica.
Appena posso metto una mia prova con diverse foto e ragioniamo insieme dei vari passaggi, te lo prometto.
Attendiamo che le temperature scendano perché sfogliare con il caldo è al limite dell'impossibile, almeno a casa...
Poi serve anche attrezzatura dedicata, spessori e mattarello adeguato.


OK, ci aggiorniamo più in là con il fresco ;)
Per adesso grazie :D felice
FORNO
Napoli express ml, doppia resistenza superiore + ventola. Pietra girevole motorizzata con testo terracotta.
TERMOMETRO INFRAROSSI LASER max 550 gradi

Macchina per il pane
UNOLD BACKMEISTER 68511
Avatar utente
Nappinerone2
 
Messaggi: 1414
Iscritto il: 23 luglio 2017, 23:03
Località: Vibo Valentia Marina


Torna a Brioches

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite