Login

Nome utente:   Password:   Collegami in automatico ad ogni visita  
Oggi è 23 settembre 2018, 21:38
| Messaggi senza risposta | Argomenti attivi

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 20 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
{ VISITS } Visite : 6852  Favorites Favorites: 0  Followers Followers: 5 
Followers: fpizzari77, Pere153, Bupa75, overlive, orangemeat
Autore Messaggio
Messaggio da leggereInviato: 8 marzo 2014, 12:02 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 12 settembre 2013, 8:48
Messaggi: 53
Località: Bruxelles, Belgio
Ciao, allora direi minuti no altrimenti il forno va in protezione.

Premettendo che ho una doppia refrattaria, io procedo così:

1. Imposto le temperature di 420 cielo e 350 platea, quando la resistenza del cielo stacca, misuro la pietra che solitamente nella parte più interna misura circa 400 gradi, quindi la copro con una teglia di alluminio rotta (in modo da aver ottenuto in pratica un foglio di alluminio che copre quasi tutta la pietra, o almeno la parte dove andrò a poggiare la pizza)

2. Imposto il termostato del cielo a 450 e comincio a condire la pizza, appena stacca attivo il bypass, levo il foglio di alluminio e infilo la pizza, questa cuocerà in circa 60 secondi (panetti da 220/230gr)

3. Estraggo la pizza, disattivo il bypass, misuro la pietra e ripeto i passaggi...

Spero di essere stato chiaro e di aiuto, ciao!

_________________
Forno: ... casalingo .... :(
Farine: quello che trovo...
Impastatrice: a mano


Share on FacebookShare on TwitterShare on TuentiShare on SonicoShare on FriendFeedShare on OrkutShare on DiggShare on MySpaceShare on DeliciousShare on TechnoratiShare on TumblrShare on Google+
Top
 Profilo  
 
Condividi questa discussione
Condividi su Facebook

Messaggio da leggereInviato: 8 marzo 2014, 14:28 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 5 agosto 2013, 12:50
Messaggi: 182
Località: Salerno - Brasile
fera17 ha scritto:
Ciao, allora direi minuti no altrimenti il forno va in protezione.

Premettendo che ho una doppia refrattaria, io procedo così:

1. Imposto le temperature di 420 cielo e 350 platea, quando la resistenza del cielo stacca, misuro la pietra che solitamente nella parte più interna misura circa 400 gradi, quindi la copro con una teglia di alluminio rotta (in modo da aver ottenuto in pratica un foglio di alluminio che copre quasi tutta la pietra, o almeno la parte dove andrò a poggiare la pizza)

2. Imposto il termostato del cielo a 450 e comincio a condire la pizza, appena stacca attivo il bypass, levo il foglio di alluminio e infilo la pizza, questa cuocerà in circa 60 secondi (panetti da 220/230gr)

3. Estraggo la pizza, disattivo il bypass, misuro la pietra e ripeto i passaggi...

Spero di essere stato chiaro e di aiuto, ciao!


chiarissimo! Grazie :) A risentirci per i feedback e le foto dei passaggi del bypass


Top
 Profilo  
 
Messaggio da leggereInviato: 10 marzo 2014, 11:15 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 5 agosto 2013, 12:50
Messaggi: 182
Località: Salerno - Brasile
fera17 ha scritto:
Ciao, allora direi minuti no altrimenti il forno va in protezione.

Premettendo che ho una doppia refrattaria, io procedo così:

1. Imposto le temperature di 420 cielo e 350 platea, quando la resistenza del cielo stacca, misuro la pietra che solitamente nella parte più interna misura circa 400 gradi, quindi la copro con una teglia di alluminio rotta (in modo da aver ottenuto in pratica un foglio di alluminio che copre quasi tutta la pietra, o almeno la parte dove andrò a poggiare la pizza)

2. Imposto il termostato del cielo a 450 e comincio a condire la pizza, appena stacca attivo il bypass, levo il foglio di alluminio e infilo la pizza, questa cuocerà in circa 60 secondi (panetti da 220/230gr)

3. Estraggo la pizza, disattivo il bypass, misuro la pietra e ripeto i passaggi...

Spero di essere stato chiaro e di aiuto, ciao!


Ciao Fera, grazie per questo fantastico suggerimento. C'ho messo un po' a eseguire la modifica, in particolare perché ho trovato difficoltoso collegare i faston ai cavi, ma alla fine ce l'ho fatta e devo dire che mi ha dato una grande mano in cottura.
Adesso mi tocca sostituire le resistenze del forno, che non si riscaldano uniformemente. La F1, molto gentilmente, mi ha inviato gratuitamente entrambe le resistenze, in quanto il forno è ancora in garanzia. Dovrò capire come si fa :)


Top
 Profilo  
 
Messaggio da leggereInviato: 23 marzo 2014, 13:06 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 5 agosto 2013, 12:50
Messaggi: 182
Località: Salerno - Brasile
fera17 ha scritto:
Ciao, allora direi minuti no altrimenti il forno va in protezione.

Premettendo che ho una doppia refrattaria, io procedo così:

1. Imposto le temperature di 420 cielo e 350 platea, quando la resistenza del cielo stacca, misuro la pietra che solitamente nella parte più interna misura circa 400 gradi, quindi la copro con una teglia di alluminio rotta (in modo da aver ottenuto in pratica un foglio di alluminio che copre quasi tutta la pietra, o almeno la parte dove andrò a poggiare la pizza)

2. Imposto il termostato del cielo a 450 e comincio a condire la pizza, appena stacca attivo il bypass, levo il foglio di alluminio e infilo la pizza, questa cuocerà in circa 60 secondi (panetti da 220/230gr)

3. Estraggo la pizza, disattivo il bypass, misuro la pietra e ripeto i passaggi...

Spero di essere stato chiaro e di aiuto, ciao!


Ciao Fera! Ci sono riuscito! Ieri sera il forno è andato in protezione, spero, altrimenti si è rotto.
Ho sfornato una pizza e ho dimenticato di spegnere il bypass. Quando me ne sono accorto (dopo una decina di minuti circa) ho disattivato subito il bypass e spento il forno. La ventola ha continuato a girare come sempre, ma il forno non ha voluto più saperne di accendersi. Ho riprovato ad accenderlo stamattina, ma niente. Spero di non aver fatto un grosso guaio. Tu sapresti cosa posso fare adesso?

Ciao e grazie


Top
 Profilo  
 
Messaggio da leggereInviato: 23 marzo 2014, 16:47 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19 luglio 2013, 18:47
Messaggi: 3968
Località: Formia
overlive ha scritto:
fera17 ha scritto:
Ciao, allora direi minuti no altrimenti il forno va in protezione.

Premettendo che ho una doppia refrattaria, io procedo così:

1. Imposto le temperature di 420 cielo e 350 platea, quando la resistenza del cielo stacca, misuro la pietra che solitamente nella parte più interna misura circa 400 gradi, quindi la copro con una teglia di alluminio rotta (in modo da aver ottenuto in pratica un foglio di alluminio che copre quasi tutta la pietra, o almeno la parte dove andrò a poggiare la pizza)

2. Imposto il termostato del cielo a 450 e comincio a condire la pizza, appena stacca attivo il bypass, levo il foglio di alluminio e infilo la pizza, questa cuocerà in circa 60 secondi (panetti da 220/230gr)

3. Estraggo la pizza, disattivo il bypass, misuro la pietra e ripeto i passaggi...

Spero di essere stato chiaro e di aiuto, ciao!


Ciao Fera! Ci sono riuscito! Ieri sera il forno è andato in protezione, spero, altrimenti si è rotto.
Ho sfornato una pizza e ho dimenticato di spegnere il bypass. Quando me ne sono accorto (dopo una decina di minuti circa) ho disattivato subito il bypass e spento il forno. La ventola ha continuato a girare come sempre, ma il forno non ha voluto più saperne di accendersi. Ho riprovato ad accenderlo stamattina, ma niente. Spero di non aver fatto un grosso guaio. Tu sapresti cosa posso fare adesso?

Ciao e grazie

Credo che sia intervenuto il termofusibile
Immagine

se hai un tester per fare delle misure di continuità potrai verificarne la rottura

puoi fare una prova staccando i due faston che vanno al termofusibile e a collegarli tra loro per mezzo di un altro pezzo di filo e a nastrare il tutto con nastro isolante
oppure usando due fasto maschi e un pezzo di filo
Immagine
se riparte dovrai sostituirlo :)

_________________
Marco

http://imageshack.us/user/vespaspecial72


Top
 Profilo  
 
Messaggio da leggereInviato: 23 marzo 2014, 17:11 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 5 agosto 2013, 12:50
Messaggi: 182
Località: Salerno - Brasile
Vespa72 ha scritto:
overlive ha scritto:
fera17 ha scritto:
Ciao, allora direi minuti no altrimenti il forno va in protezione.

Premettendo che ho una doppia refrattaria, io procedo così:

1. Imposto le temperature di 420 cielo e 350 platea, quando la resistenza del cielo stacca, misuro la pietra che solitamente nella parte più interna misura circa 400 gradi, quindi la copro con una teglia di alluminio rotta (in modo da aver ottenuto in pratica un foglio di alluminio che copre quasi tutta la pietra, o almeno la parte dove andrò a poggiare la pizza)

2. Imposto il termostato del cielo a 450 e comincio a condire la pizza, appena stacca attivo il bypass, levo il foglio di alluminio e infilo la pizza, questa cuocerà in circa 60 secondi (panetti da 220/230gr)

3. Estraggo la pizza, disattivo il bypass, misuro la pietra e ripeto i passaggi...

Spero di essere stato chiaro e di aiuto, ciao!


Ciao Fera! Ci sono riuscito! Ieri sera il forno è andato in protezione, spero, altrimenti si è rotto.
Ho sfornato una pizza e ho dimenticato di spegnere il bypass. Quando me ne sono accorto (dopo una decina di minuti circa) ho disattivato subito il bypass e spento il forno. La ventola ha continuato a girare come sempre, ma il forno non ha voluto più saperne di accendersi. Ho riprovato ad accenderlo stamattina, ma niente. Spero di non aver fatto un grosso guaio. Tu sapresti cosa posso fare adesso?

Ciao e grazie

Credo che sia intervenuto il termofusibile
Immagine

se hai un tester per fare delle misure di continuità potrai verificarne la rottura

puoi fare una prova staccando i due faston che vanno al termofusibile e a collegarli tra loro per mezzo di un altro pezzo di filo e a nastrare il tutto con nastro isolante
oppure usando due fasto maschi e un pezzo di filo
Immagine
se riparte dovrai sostituirlo :)


Cazzarola.. e dove lo trovo un termofusibile nuovo? È facile da sostituire?
Grazie mille per la dritta


Top
 Profilo  
 
Messaggio da leggereInviato: 23 marzo 2014, 18:16 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 12 settembre 2013, 8:48
Messaggi: 53
Località: Bruxelles, Belgio
Ciao, secondo me è più semplice di quanto credi, quello che avete indicato è il termofusibile ma non è di quelli che se salta si rompe, quindi dovrebbe essere ok... al raffreddamento dovrebbe tornare tutto funzionante.

Se guardi dietro al forno vicino al passacavo dell'alimentazione c'è un tappetto nero, svitalo e vedi se il cilindretto di plastica che si trova al suo interno è uscito fuori, se così fosse con un cacciavitino di adeguata dimensione, senza far forza spingilo dentro finche non senti che non va più. Ricollega il forno e prova.

Fammi sapere. ciao

_________________
Forno: ... casalingo .... :(
Farine: quello che trovo...
Impastatrice: a mano


Top
 Profilo  
 
Messaggio da leggereInviato: 3 aprile 2014, 23:24 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 5 agosto 2013, 12:50
Messaggi: 182
Località: Salerno - Brasile
fera17 ha scritto:
Ciao, secondo me è più semplice di quanto credi, quello che avete indicato è il termofusibile ma non è di quelli che se salta si rompe, quindi dovrebbe essere ok... al raffreddamento dovrebbe tornare tutto funzionante.

Se guardi dietro al forno vicino al passacavo dell'alimentazione c'è un tappetto nero, svitalo e vedi se il cilindretto di plastica che si trova al suo interno è uscito fuori, se così fosse con un cacciavitino di adeguata dimensione, senza far forza spingilo dentro finche non senti che non va più. Ricollega il forno e prova.

Fammi sapere. ciao


Fortunatamente era come dicevi :) Grazie mille per la dritta! ;festeggiare drink


Top
 Profilo  
 
Messaggio da leggereInviato: 12 giugno 2018, 0:18 
Non connesso

Iscritto il: 12 giugno 2018, 0:10
Messaggi: 2
Ciao a tutti, sarei intenzionato a fare la modifixa, qualcuno puoi ruspostare la guida o ricarucare le immagini? Non sono piú viaibili.
Grazie mille
Nicola


Top
 Profilo  
 
Messaggio da leggereInviato: 12 giugno 2018, 0:42 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 22 luglio 2013, 11:13
Messaggi: 849
Località: Belgio
Ciao,

eccone un altro in francese: https://forum.hardware.fr/hfr/Discussio ... #t39584765

_________________
io uso un traduttore ! dispiace


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 20 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

FACEBOOK TWITTER Google+

Top
Top
 


Sito creato il 10 luglio 2013 - Statistiche attivate il 10 settembre 2013